Alessandro Magini (compositore, musicologo, didatta) è titolare della cattedra di Drammaturgia musicale presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica di Roma. E’ stato per nove anni coordinatore artistico del Centro Magnolfinuovo di Prato dove ha progettato e diretto i corsi di formazione e produzione per la drammaturgia musicale contemporanea e la musica d’oggi; membro del consiglio direttivo di Tempo Reale di Firenze (centro ricerche musica elettro.acustica fondato da Luciano Berio). Ha fatto parte del comitato di probiviri nel progetto SIAE-Classici d’oggi per il sostegno e la promozione della musica contemporanea italiana. E’ presidente dell’Accademia Bardi (centro studi per la cultura musicale umanistica e contemporanea). Membro dell’Accademia del Cinema Italiano, ha fatto parte per oltre un decennio della giuria per l’assegnazione del premio David di Donatello. Diplomato in composizione al Conservatorio G.B. Martini di Bologna con Alessandro Solbiati e ai Corsi Corsi Superiori di Composizione dell’Accademia Internazionale di Musica di Novara con menzione d’onore, Laureato in Drammaturgia Musicale all’Università di Bologna con Lorenzo Bianconi. Ha studiato inoltre, organo, pianoforte, clavicembalo. E’ titolare dell’organo storico (Traeri 1699) dell’Oratorio Bardi di Vernio (Toscana). Ha approfondito lo studio sulla prassi esecutiva pianistica nel repertorio liederistico con Paul von Schilhawsky (direttore emerito del Mozarteum di Salisburgo) e in tale ambito ha svolto attività concertistica con il mezzosoprano Claudia M.T. Hasslinger.

Compositore attivo soprattutto in ambito cameristico e teatrale, ha lavorato per produzioni musicali con vari teatri italiani, in particolare con il Metastasio Stabile della Toscana, con i registi e attori Ugo Gregoretti, Piotr Fomenko, Nikolaj Karpov, José Sanchis Sinisterra, Marcello Bartoli, Giovanni Papotto, Marisa Fabbri, Maya Sansa, con il filosofo Sergio Givone (col quale ha realizzato un melologo tratto dal romanzo Nel nome di un dio barbaro), con gli scrittori Cinzia Tani, Gianni Cascone.  Molte sue composizioni sono state commissionate per progetti istituzionali dedicati al rapporto tra cultura umanistica e contemporanea (Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, Accademia della Crusca Firenze, Österreichische Nationalbibliothek Wien, Minoritenkirche Wien, Opera di Santa Croce Firenze, Biblioteca Marucelliana e Riccardiana di Firenze…) e per numerosi festivals e rassegne concertestiche internazionali di musica contemporanea. Da diversi anni collabora con Résonance Contemporaine (Francia) diretta da Alain Goudard con la quale ha recentemente realizzato i progetti Vola alta parola (dedicato al poeta Mario Luzi, sei voci e pianoforte), Le rayon ardent (su testi di Michelangelo, sei voci femminili, elettronica, voci recitanti, video), Le Metamorfosi (tre voci femminili, clarinetto, violino, violencello). Lavora con l’artista Marco Bagnoli e il suo centro d’arte contemporanea Spazio X Tempo per la realizzazione di Opere Sceniche che vedono interagire arte figurativa, musica, poesia, teatro.

E’ autore di numerosi saggi musicologici pubblicati in riviste specializzate. I suoi contributi si inseriscono nell’analisi del teatro per musica del Seicento e di quello contemporaneo, negli studi dedicati alla Camerata dei Bardi e alla cultura musicale umanistica. Ha pubblicato le musiche di compositori del primo teatro musicale italiano (Benedetto Ferrari, Filiberto Laurenzi, Francesca Caccini) e realizzato, con la direzione di Alan Curtis, la prima messa in scena in tempi moderni de La liberazione di Ruggiero dall’isola di Alcina di Francesca Caccini (Teatro Metastasio Stabile della Toscana). E’ stato membro della giunta esecutiva del Comitato Nazionale per le Celebrazioni del IV Centenario della Nascita dell’Opera, istituito dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Incide per la casa discografica Emarecords, le sue partiture sono pubblicate e distribuite da EmaVInci Edizioni, Bérben, Sinfonica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

×

Powered by WhatsApp Chat

× Contattaci