Vittorio Montalti

Vittorio Montalti (Roma, 1984) si è laureato in Composizione con Alessandro Solbiati al Conservatorio G. Verdi di Milano e in Pianoforte sotto la guida di Aldo Tramma al Conservatorio S. Cecilia di Roma. Successivamente ha studiato composizione con Ivan Fedele all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e musica elettronica all’IRCAM-Centre Pompidou di Parigi.

Nel 2010 durante la Biennale di Venezia – 54 ° Festival Internazionale di Musica Contemporanea gli è stato assegnato il “Leone d’argento”.

Nel 2016 gli è stato assegnato il premio “Una Vita nella Musica” dal Gran Teatro La Fenice di Venezia.

I suoi lavori sono stati eseguiti in vari festival come New York Philharmonic, Carnegie Hall, Gran Teatro La Fenice, Teatro dell’Opera di Roma, IRCAM-Centre Pompidou, La Biennale di Venezia, Maggio Musicale Fiorentino, I Teatri di Reggio Emilia / Festival Aperto, Teatro Regio di Parma / Festival Verdi, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto, Accademia Filarmonica Romana, Orchestra Regionale della Toscana, Milano Musica, Accademia Filarmonica Romana, Ex Novo Musica, Bergamo Musica Festival, Divertimento Ensemble – Rondò, Festival Pontino, Festival Traiettorie , Sinfonieorchester Orchesterzentrum | NRW, Istituto Italiano di Cultura di Sidney, Melbourne, Londra, Parigi, Strasburgo e molti altri.

È stato compositore residente presso l’Istituto Italiano di Cultura di Parigi (2013), presso l’American Academy di Roma – Marcello Lotti Italian Fellowship (2014), Civitella Ranieri (2017), FortissimissimoFirenzeFestival – Amici della musica di Firenze (2017), Divertimento Ensemble ( 2018), La Società dei Concerti di Milano (2018-2019).

Particolarmente interessato al teatro musicale, ha scritto quattro opere su libretti di Giuliano Compagno che sono stati messi in scena in diverse produzioni. Ha lavorato con registi come Francesco Saponaro, Alessio Pizzech, Claudia Sorace / Muta Imago e Giancarlo Cauteruccio.

Insegna armonia e analisi al Conservatorio “Carlo Gesualdo da Venosa” di Potenza.

Le opere scritte fino al 2017 sono edite da Edizioni Suvini Zerboni – SugarMusic SpA
Dal 2018 la sua musica è edita da Casa Ricordi – Universal Music Publishing.