Gianni Bicchierini

Nato nel 1988, ha iniziato lo studio del pianoforte all’età di sei anni. Dopo aver ottenuto, nel 2006, il diploma di pianoforte con il massimo dei voti presso il Conservatorio di La Spezia sotto la guida della professoressa Nicla Carrani Castelli, è stato ammesso alla prestigiosa Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola dove ha studiato con il maestro Piero Rattalino, ottenendo nel 2011 il Diploma di Alto Perfezionamento Pianistico.
Nel 2012, con il maestro Carlo Palese, ha conseguito il Diploma Accademico di Secondo livello presso il Conservatorio “L.Boccherini” di Lucca ottenendo il massimo dei voti e la lode.
Ha partecipato a masterclass e corsi di perfezionamento con Franco Scala, Michel Dalberto, Riccardo Risaliti, Konstantin Bogino, Alexander Lonquich, Stefano Fiuzzi, Gabriele Baldocci, Daniel Rivera, Olga Zdorenko. Attualmente si sta perfezionando in musica da camera con il maestro Nazzareno Carusi presso l’Accademia Pianistica Internazionale di Imola Primo premio in numerosi concorsi nazionali ed internazionali, si esibisce regolarmente in concerto come solista ed in formazioni cameristiche. L’Associazione Musicale “Dino Ciani” gli ha tributato un riconoscimento per l’eccellenza pianistica.

Ha tenuto concerti, tra gli altri, presso il teatro “Giuseppe Verdi” di Pisa, il Teatro San Girolamo di Lucca, il Nuovo Teatro delle Commedie di Livorno, il Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma, il Teatro Nuovo di La Spezia, l’Accademia di Romania di Roma, il Teatro “Olimpia” di Vecchiano, l’Ambasciata d’Austria di Roma, il “Rondeau Musicale” di Bruxelles, la Lviv Philhamonic Hall, dove ha eseguito il concerto n° 2 op.18 di S. Rachmaninov con la Lviv Philarmonic Orchestra e il concerto op. 54 di R. Schumann con la Lemberg Simphonietta.
Ha partecipato al ciclo di concerti “Tutto Chopin” presso l’Auditorium “Sala Cariplo” di Milano e mandati in onda da Mediaset, al “Bolgheri Melody Festival”, alla edizione 2016 di “Suonaroma”, al “Summer Festival 2017” organizzato dall’Accademia Pianistica di Imola. E’ stato invitato in Argentina a tenere concerti presso l’Auditorium “Adriana Bonoldi” di Mendoza, l’Espacio Cultural Universitario di Rosario, nonché concerti e masterclass come docente presso l’Universidad de Arte y Diseño di Mendoza. Ha partecipato ai concerti inaugurali del “I° Windsor International Piano Competition”, Inghilterra, dove ha anche fatto parte della giuria.
Parallelamente all’attività concertistica svolge una intensa attività didattica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×

Powered by WhatsApp Chat

× Contattaci