Marcello Panni


Adriano Guarnieri


Salvatore Sciarrino


Faye Nepon – voce


Nicola Sani


LUDGER BRÜMMER


Marco Angius


Laura Catrani


Stefano Poda


Alda Caiello


Gianandrea Noseda


Andrea Portera


Alvise Vidolin


Alessandro Cadario


Enrico Girardi


Alessandro Solbiati


Cesare Scarton


DIEGO SANCHEZ HAASE


Bizhan Bassiri


Alessandro Magini


Vittorio Montalti


George Georgescu


Michael Boder


Charles Wetherbee


Gabriele Pieranunzi


Daniele Parziani


Azio Corghi


Michele Dall’Ongaro


I Pomeriggi Musicali


Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino


Virgilio Sieni


Danilo Rossi


llya Gringolts


Diemut Poppen


Marco Rizzi


Manuel Fischer-Dieskau


Flavio Cucchi


Scuola di Musica di Fiesole


Anita Azzi – Official Page


Silvia Turchetti


Vincenzo Gualtieri

Alessandro Castelli

Alessandro Castelli

Alessandro Castelli si è diplomato nel 1992 in Trombone sotto la guida del M° Giancarlo Corsini, presso l’Istituto Musicale Pareggiato “Gaetano Donizetti” di Bergamo. Ha studiato inoltre con diversi musicisti di fama internazionale.
Il 23 marzo 2007 ha conseguito il Diploma di Secondo Livello in Discipline Musicali (Trombone, Euphonium) presso il Conservatorio “Guido Cantelli” di Novara, con il massimo dei voti e la lode, sotto la guida del M° Corrado Colliard.
Il 05 ottobre 2011 si è diplomato in Tromba come privatista presso l’Istituto Superiore di studi Musicali “Gaetano Donizetti” di Bergamo.

Dagli inizi degli anni novanta divide la sua carriera tra la musica colta, il jazz, la musica contemporanea e la musica antica.

Ha collaborato con diversi Teatri e Orchestre, come il Piccolo Teatro Di Milano-Teatro D’Europa (collaborando con Giorgio Strehler), l’Orchestra di Fiati della Valtellina, il Teatro di Sassari, l’Orchestra Stabile “G. Donizetti” di Bergamo, l’Orchestra Stabile di Como, l’Orchestra dell’Arena di Verona e l’Orchestra Sinfonica Nazionale della R.A.I.
Nel 1999 al 2009 ha collaborato col Teatro alla Scala.
Dal 1999 collabora con l’Orchestra dei Pomeriggi Musicali.

È trombonista ed euphonista del Milano Luster Brass.
Nel 2009 è stato pubblicato il CD del gruppo “Mozart e Verdi”, con il grande trombettista Gabriele Cassone come ospite.

Ha più volte collaborato col Divertimento Ensemble, storico gruppo milanese che si occupa della diffusione della musica contemporanea. Con questo gruppo ha eseguito musiche di Francesconi, Kagel, Maderna e Ligeti, alcune in prima esecuzione nazionale.

Come euphonista si è più volte esibito in veste di solista eseguendo buona parte del repertorio virtuosistico dello strumento (“Concerto per Flicorno Basso e Banda” di Amilcare Ponchielli, “Pantomime” di Philiph Sparke, “Rhapsody for Euphonium” di James Curnow ecc.).

È ideatore del progetto “Assolo”, uno spettacolo nel quale si esibisce in veste di solista senza accompagnamento. In questo concerto esegue musiche originali per tromboni ed euphonium di Giacinto Scelsi, John Cage, Giancarlo Schiaffini, Luciano Berio, più alcuni brani scritti espressamente per questo spettacolo da compositori contemporanei.

Nel 1993 ha cominciato ad occuparsi della prassi esecutiva, dell’improvvisazione e dell’arrangiamento jazz. In questi anni ha collaborato con alcuni tra i più conosciuti musicisti italiani e non solo, come Mauro Parodi, Danilo Moccia, Maurizio Aliffi, Franco D’Auria, Giulio Visibelli, Lucio Terzano, Livio Gianola, Louis Agudo, Alessandro Bosetti, Michel Doneda, Skip Hadden, Guido Bombardieri, Felice Reggio, Massimo Falascone, Tito Mangialajo, Giancarlo Locatelli, Maria Patti, Beppe Caruso, Marco Detto, Antonello Monni, Rudy Migliardi, Attilio Zanchi, Paolo Tomelleri, Emilio Soana, Maurizio Giammarco e Fabrizio Bosso.
Nel 2007 ha pubblicato il primo CD a proprio nome “…non è una malattia…”, al quale hanno collaborato Giuseppe Emmanuele, Marco Castiglioni, Alberto Mandarini, Bruno Lavizzari, Riccardo Fioravanti, Giorgia Sallustio e Antonio Speziale.

Nell’ambito della musica leggera ha suonato con, tra gli altri, Ron, Alex Baroni, Enrico Ruggeri, Dee Dee Bridgewater, Randy Crawford, Spagna, Umberto Tozzi, Antonella Ruggiero, i Pooh, Luisa Corna, Simona Bencini, Irene Fargo, Milva, i Nomadi e i Modà.


Got Something To Say!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TORNA SU