Marcello Panni


Salvatore Sciarrino


Faye Nepon – voce


Bizhan Bassiri


Nicola Sani


LUDGER BRÜMMER


DIEGO SANCHEZ HAASE


Marco Angius


Laura Catrani


Stefano Poda


Alda Caiello


Gianandrea Noseda


Alvise Vidolin


Alessandro Cadario


Enrico Girardi


Alessandro Solbiati


Cesare Scarton


Vittorio Montalti


George Georgescu


Charles Wetherbee


Gabriele Pieranunzi


Daniele Parziani


Azio Corghi


Michele Dall’Ongaro


I Pomeriggi Musicali


Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino


Virgilio Sieni


Michael Boder


Danilo Rossi


llya Gringolts


Diemut Poppen


Marco Rizzi


Manuel Fischer-Dieskau


Alain Goudard


Silvia Turchetti


Vincenzo Gualtieri


Adriano Guarnieri


Sanna Vaarni


Ferdinanado Nazzaro


Mario Gamba


Fabrizio Ottaviucci


Flora Gagliardi


Ilaria Baldaccini


Antonio Saulo – fisarmonica


Riccardo Centazzo


Francesco Gesualdi


Paolo Picchio


Renzo Cresti


GIAN LUCA ULIVELLI


Mauro Cardi


Daniele Faziani


Francesco Leprino


Eduardo Caballero


Marco Taralli


Fabrizio De Rossi Re


Ukho Ensemble


Luigi Gaggero


Luigi Attademo


Aldo Tarabella


Duo Essentia


Gianni Bicchierini


Girolamo Deraco


Marco Simoni


Quartetto Indaco


LA EMA VINCI SERVICE – studio di registrazione


Liana Maeran – soprano


Quintetto Italiano di Fisarmoniche


Giulia Perelli – attrice e performer


Francesco Furlanich


Registrazione di Gregorio Nardi e Claudia Hasslinger


Anita Azzi registra Elizabeth Bossero


Eleonora Negri


Protetto: Proposta concerto/ Presentazione CD


SALVATORE SCIARRINO / Orchestra Sinfonica Siciliana (editing)


Charles Wetherbee e Nicola Sani


Mal Di Luna – De Rossi Re – Paolo Carlini, Gabriele Pieranunzi


Sciarrino dirige Sciarrino


VITTORIO MONTALTI: le leggi fondamentali della stupidità umana


DEMIDOFF ENSEMBLE: “Jazz a la francaise”


Piernarciso Masi e Davide Boldrini per Giangastone Checcacci


Cunque Evigilasset – musica di Giuseppe Scali, opera di Marco Bagnoli


CLAUDIO FONTANELLI: una proposta Olistica per Gruppi di Meditazione


Lucio Gregoretti: Il Colore del Sole


Alessandro Magini – Sax


Francesco Gesualdi, musica di Brümmer


Cumque Evigilasset – Coro gregoriano San Giovanni Evangelista (Empoli – Fi)


Letizia Dei e Anita Azzi, incidendo un repertorio “napoletano”


Gianluca Verlingieri


Registrazione di G. Georgescu e D. Jacono – Firenze


Paolo Carlini e Fabrizio Datteri incidono la musica di David Fontanesi


Trilogia di Verdi – Montaggio Video


Elisabetta Capurso


Matteo Manzitti


Maria Elena Romanazzi


Raffaella Ronchi


Carlo Palese


Alberto Bologni


Anita Azzi – Official Page


Strings City: Concerto Unitario per Orchestra


Registrado un Rapper


Cumque Evigilasset sopralluogo presso l’Abbazia di San Miniato al Monte


Soffio Armonico


Claudia Hasslinger e Norberto Capelli


Claudia Marie-Thérèse Hasslinger Official PAge


Registrazione della Sinfonia dell’Assenza (Portera – Sollima)


Home recording con Flavio Cucchi


Red Dress Soliloquy – Colonna Sonora di Andrea Portera


L’amor che move il sole e l’altre stelle – Adriano Guarnieri (mattina) • Red Dress Soliloquy – Andrea Portera (pomeriggio)


In Produzione con “Arie virtuose” di Azio Corghi – e Concertino II per Fagotto. Paolo Carlini fagotto solista


Riccardo Magnani


Dr. Streben – Opera da Camera di Girolamo Deraco


Il Trovatore di Giuseppe Verdi – Maggio Musicale Fiorentino


Ilaria Baldaccini play Arduino Gottardo


Fabrizio Datteri


ContempoArtEnsemble


Giancarlo Cauteruccio


DEMIDOFF ENSEMBLE


L’Offerta Musicale di Johann Sebastian Bach


Roberto Fabbriciani nella WorkRoom di EMA Vinci service


Novatrix di Daniele Lombardi


Ilya Gringolts: Odissea Bach nel Teatro alla Pergola di Firenze


Andrea Lucchesini


Leopardi – Schubert (Lucchesini – Cederna) nel salone della Pergola


Gabriele Savarese


MARCO RIZZI, violino – DIEMUT POPPEN, viola – MANUEL FISCHER-DIESKAU, violoncello


Mario Brunello


Andrea Oliva


Pietro De Maria


Gabriele Bonolis


Pier Narciso Masi


New Made esnsemble


G.A.M.O. ensemble


Luisa Prandina


Federico Amendola


Flavio Cucchi


Daniele Lombardi nella WorkRoom di EMA Vinci service


Umberto Bombardelli


Carlo Galante


Quartocolore


Carlo Boccadoro


David Bellugi e Ivano Battiston – Vernio (Po)


Jonathan Faralli


Gran Salto, musica di Alessandra Bellino, fagotto Paolo Carlini


Trio Chitarristico Italiano (Alfonso Borghese, Roberto Frosali e Vincenzo Saldarelli)


Pietro Borgonovo


FONTANA MIX ENSEMBLE


Lorenzo Fratini


Levent Bakirci


Anna Maria Chiuri


Tempo Reale


Riccardo Donati


Roberto Fabbriciani


Concerto per due Pianoforti Storici – Piernarciso Masi/Matteo Fossi – Gregorio Nardi


Matteo Fossi


Blow Up per Gran Salto di Alessandra Bellino


Paolo Carlini


Duo Dei Saccone


Registrazione di Anemos – Gulliver Trio (Messina)


Marina Popadic


Duo Atzori Brunini


DUO Atzori Brunini


Stefano Malferrari


Marco Bagnoli


Avi Avital


Musica da Camera di Alessandro Magnini – Magnolfi (Po)


Rossignolo sessione di registrazione


Alexander Duisberg


Alessandro Magini


EMA Vinci service fine decennio ’90


Alvaro Company


Ivano Battiston


Salvatore di Gesualdo


Andrea Portera


David Bellugi


Reverie


Cosimo Carovani


Andrea Benedetti


Alessio Cioni


Adele D’Aronzo


Letizia Dei


Alessandro Castelli


Sergio Chierici


Luciano Scali


Giuseppe Scali

Gabriele Bonolis

Di recente insignito su indicazione del Maestro Morricone del “Premio Internazionale Ennio Morricone per la Pace” ideato da Marcello Filotei, Gabriele Bonolis è un direttore particolarmente versatile: ampio è il suo repertorio operistico e sinfonico del XIX, del XX secolo e contemporaneo. Molteplici le sue esperienze nella musica d’uso per il teatro e per il cinema.
Ha diretto: Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma, Czech National Symphony Orchestra, Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, Orchestra della Toscana, Bulgarian Symphony Orchestra, Orchestra Filarmonica Marchigiana, Istituzione Sinfonica Abruzzese, Orchestra Metropolitana di Bari, I Solisti Aquilani, I.C.O. di Bari, Icarus Ensemble, Orchestra di Roma e del Lazio, Ente Lirico di Cagliari, Ente Concerti Marialisa de Carolis di Sassari, Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi di Milano, Gruppo Musica d’Oggi, Roma Sinfonietta, con solisti come Luis Bacalov, Elizabeth Norberg Schulz, Andrea Bacchetti, Maurizio Zanini, Giuseppe Andaloro, Charlie Siem.

Come violoncellista si è esibito in Italia, Canada, Norvegia, Francia, Marocco, Brasile, Scozia, Giappone e USA.

 Frequenti le sue collaborazioni con istituzioni musicali come Festival dei Due Mondi di Spoleto, Accademia Musicale Chigiana, Fondazione Teatro delle Muse, Teatro Donizetti di Bergamo, Musica per Roma, Royal Opera House di Muscat (Oman), Festival MITO, Ruhrtriennale, Dresden Semperoper, Reate Festival e Teatro Marrucino, al fianco di artisti come Roman Vlad, Alessio Vlad, Bruno Bartoletti, Mirella Freni, Ennio Morricone e Hans Werner Henze col quale collabora per le opere liriche Gogo no eiko (Festival dei Due Mondi 2010) e Gisela! (Ruhrtriennale 2010 e Dresden Semperoper 2010).

Nel 2015 il Teatro delle Muse di Ancona gli affida La Bohème di Giacomo Puccini con la FORM; nello stesso anno è il primo musicista a dirigere un concerto sinfonico nelle stazioni della nuova Metro C di Roma alla guida dell’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma: l’evento, intitolato “NON ABBIAMO PIANTO – Uscire dal ghetto: gli artisti di Terezín parlano col nostro tempo”, ideato dall’Associazione SHE LIVES, riceve forte attenzione mediatica e viene trasmesso in diretta nazionale da Rai Radio 3.

Negli ultimi due anni molti i suoi importanti e felici debutti: Un’infinita primavera attendo (opera lirica; libretto di Sandro Cappelletto e musica di Daniele Carnini) – Accademia Filarmonica Romana; Operagalla (Galà Lirico per Opera Rogaland – Stavanger, Norvegia); Il colore del sole (opera lirica – libretto di  Andrea Camilleri e musica di Lucio Gregoretti) – XVII Festival Pergolesi Spontini e Teatro Pavarotti di Modena; I due timidi e La notte di un nevrastenico  di Nino Rota (Reate Festival);  Una serata con Ennio Morricone (I.U.C. di Roma).

Vincitore del Mario Nascimbene Awards 2003 (Roman Vlad presidente), concorso di composizione per musica da film, Gabriele Bonolis è titolare della cattedra di Musica da Camera presso il Conservatorio “N. Sala” di Benevento.


Il Colore del Sole di Lucio Gregoretti

________________________

Recently winner of “Premio Internazionale Ennio Morricone per la Pace” created by Marcello Filotei, Gabriele Bonolis is a particularly versatile conductor. His operatic and symphonic répertoire ranges from the 18th and 19th centuries to contemporary music. Not to mention his numerous experiences in the field of music for theatre and cinema. He has conducted: Orchestra of the Teatro dell’ Opera of Rome, Czech National Symphony Orchestra, Orchestra Sinfonica Nazionale of Rai (Italian television), Orchestra della Toscana, Bulgarian Symphony Orchestra, Orchestra Filarmonica Marchigiana, Istituzione Sinfonica Abruzzese , Orchestra Metropolitana of Bari, I Solisti Aquilani, Icarus Ensemble, Orchestra of Rome and Lazio , Teatro Lirico of Cagliari Orchestra (Sardinia), Ente Concerti Marialisa de Carolis of Sassari (Sardinia), Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi (Milan), Gruppo Musica d’Oggi, Roma Sinfonietta, with soloists of the stature of Luis Bacalov, Elizabeth Norberg Schulz, Andrea Bacchetti, Maurizio Zanini, Charlie Siem.

As a violoncellist he has performed in Italy, Canada, Norway, France, Marocco, Brazil, Scotland, Japan and the United States.

He has collaborated frequently with musical institutions such as: Festival of Two Worlds in Spoleto, Accademia Chigiana (Siena), Teatro delle Muse Foundation (Ancona), Teatro Donizetti of Bergamo, Musica per Roma, Royal Opera House of Muscat (Oman), Festival MITO, Ruhrtriennale, Dresden Semperoper, Reate Festival and the Teatro Marrucino alongside of such artists as Roman Vlad , Bruno Bartoletti, Mirella Freni, Ennio Morricone and Hans Werner Henze with whom he collaborated on the lyric operas Gogo no eiko (Festival of Two Worlds 2010) and Gisela! (Ruhrtriennale 2010 and Semperoper 2010 )

In 2015 the Teatro delle Muse in Ancona chooses him to conduct Giacomo Puccini’s La Boheme with the FORM. That same year he becomes the first musician to conduct a symphonic concert in the various stations of Rome’s new metro C underground at the head of the Teatro dell’Opera of Roma Orchestra. This event, entitled “WE DID NOT CRY – Coming out from the ghetto: the artists of Terezin speak to our time“, produced by the SHE LIVES Association, created strong media interest and was broadcast live nationally on Rai Radio 3.

During the last two years, Gabriele has had some important debuts : Un’infinita primavera attendo (lyric opera ; libretto by Sandro Cappelletto and music by Daniele Carnini) – Accademia Filarmonica Romana; Operagalla (Lyric Gala for Opera Rogaland – Stavanger, Norway); Il colore del sole (lyric opera – libretto by  Andrea Camilleri and music by Lucio Gregoretti) – XVII Festival Pergolesi Spontini and Teatro Pavarotti Modena; I due timidi e La notte di un nevrastenico  di Nino Rota – Reate Festival;  Una serata con Ennio Morricone –  I.U.C. di Roma.

Winner of the 2003 Mario Nascimbene Awards ( president, Roman Vlad ), a music competition for film composition, Gabriele Bonolis is full professor of Chamber Music at the Conservatory ‘N. Sala‘ in Benevento (Campania Region), Italy.


Got Something To Say!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TORNA SU