CLAUDIO FONTANELLI: una proposta Olistica per Gruppi di Meditazione

La proposta è rivolta in primo luogo ai Centri e Associazioni Yoga, Gruppi privati ed eventualmente anche a singole persone.

Le più antiche tradizioni e civiltà ci insegnano che le melodie, i cicli ritmici e le vibrazioni prodotte dai suoni possono risvegliare nel corpo svariati tipi di emozioni, e vengono utilizzati in modo diverso in funzione delle stagioni, o in differenti momenti del giorno o della notte.

La musica modifica il nostro battito cardiaco, il ritmo del respiro ed è in grado di risvegliare in noi il ricordo di emozioni passate. Esistono tipi di musica per ogni momento del giorno e dell’anno, ma anche musiche perfette per quello che si sta facendo in un determinato momento.



Villa Demidoff a Pratolino (Fi) – AUDITE VIVET
live performance

strumenti Gong
LA PORTA DEL CIELO – OLTRE

https://www.youtube.com/watch?v=PoIspxdBhZE

 Strumenti campane a lastra e campane tibetane
SUONI DI CIELO – ARMONIE DELLE SFERE
https://www.youtube.com/watch?v=8d8rKcEPWqQ

Strumenti campane di cristallo
SUONI DI CIELO – INFINITO


CONTATTI: email – cell. (+39) 333.8396096


Curriculum

Official Site

Seminari e Corsi

Claudio Fontanelli attraverso un lavoro pieno di tenacia ed entusiasmo riesce a fissare sul foglio le più sinuose e cattivanti spire ritmiche del suo sentire. Ma tutto questo in una sintesi estremamente enarmonica e ritmica, dove tutto si muove all’insegna del simbolo numerico, indice di ordine spirituale e morale. L’opera di Claudio Fontanelli non è solo di grande valore in sè, ma sarà di sicuro ausilio a tutti coloro che vorranno affrontare seriamente il meraviglioso mondo espressivo della percussione. Con estrema convinzione debbo affermare che si tratta di un’opera realizzata da un autentico virtuoso della percussione, che molto amorevolmente offre anche ad altri la possibilità di contemplare come egli stesso contempla

Clemente Terni
musicologo, compositore organista docente di storia della musica alla facoltà di lettere e filosofia di Firenze e di armonia al conservatorio Luigi Cherubini di Firenze


 

 

NewsLetter