Quintetto Italiano di Fisarmoniche

Il Quintetto Italiano di fisarmoniche nasce nel 2019, in occasione di un progetto compositivo e discografico del compositore Alessandro Magini. Scopo primario della formazione è quello di sviluppare una letteratura per quest’organico, sia originale che di trascrizione, sfruttando le enormi potenzialità di questa combinazione strumentale. I suoi componenti sono per la maggior parte docenti nei Conservatori di musica italiani e hanno all’attivo un’importante carriera concertistica. Fanno parte del Quintetto Italiano di fisarmoniche

Ivano Battiston (concertatore) – Fisarmonica Zero Sette B 30
Riccardo Centazzo Fisarmonica Zero Sette B 30 45 Special GR V
Massimo Signorini Fisarmonica Zero Sette B 30 45 GR V
Endrio Luti Fisarmonica Pigini Bayan Sirius
Antonio Saulo Fisarmonica Pigini Bayan 58