Marcello Panni


Salvatore Sciarrino


Faye Nepon – voce


Bizhan Bassiri


Nicola Sani


LUDGER BRÜMMER


DIEGO SANCHEZ HAASE


Marco Angius


Laura Catrani


Stefano Poda


Alda Caiello


Gianandrea Noseda


Alvise Vidolin


Alessandro Cadario


Enrico Girardi


Alessandro Solbiati


Cesare Scarton


Vittorio Montalti


George Georgescu


Charles Wetherbee


Gabriele Pieranunzi


Daniele Parziani


Azio Corghi


Michele Dall’Ongaro


I Pomeriggi Musicali


Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino


Virgilio Sieni


Michael Boder


Danilo Rossi


llya Gringolts


Diemut Poppen


Marco Rizzi


Manuel Fischer-Dieskau


Alain Goudard


Silvia Turchetti


Vincenzo Gualtieri


Adriano Guarnieri


Sanna Vaarni


Ferdinanado Nazzaro


Mario Gamba


Fabrizio Ottaviucci


Flora Gagliardi


Ilaria Baldaccini


Antonio Saulo – fisarmonica


Riccardo Centazzo


Francesco Gesualdi


Paolo Picchio


Renzo Cresti


GIAN LUCA ULIVELLI


Mauro Cardi


Daniele Faziani


Francesco Leprino


Eduardo Caballero


Marco Taralli


Fabrizio De Rossi Re


Ukho Ensemble


Luigi Gaggero


Luigi Attademo


Aldo Tarabella


Duo Essentia


Gianni Bicchierini


Girolamo Deraco


Marco Simoni


Quartetto Indaco


LA EMA VINCI SERVICE – studio di registrazione


Liana Maeran – soprano


Quintetto Italiano di Fisarmoniche


Giulia Perelli – attrice e performer


Francesco Furlanich


Registrazione di Gregorio Nardi e Claudia Hasslinger


Anita Azzi registra Elizabeth Bossero


Eleonora Negri


Protetto: Proposta concerto/ Presentazione CD


SALVATORE SCIARRINO / Orchestra Sinfonica Siciliana (editing)


Charles Wetherbee e Nicola Sani


Mal Di Luna – De Rossi Re – Paolo Carlini, Gabriele Pieranunzi


Sciarrino dirige Sciarrino


VITTORIO MONTALTI: le leggi fondamentali della stupidità umana


DEMIDOFF ENSEMBLE: “Jazz a la francaise”


Piernarciso Masi e Davide Boldrini per Giangastone Checcacci


Cunque Evigilasset – musica di Giuseppe Scali, opera di Marco Bagnoli


CLAUDIO FONTANELLI: una proposta Olistica per Gruppi di Meditazione


Lucio Gregoretti: Il Colore del Sole


Alessandro Magini – Sax


Francesco Gesualdi, musica di Brümmer


Cumque Evigilasset – Coro gregoriano San Giovanni Evangelista (Empoli – Fi)


Letizia Dei e Anita Azzi, incidendo un repertorio “napoletano”


Gianluca Verlingieri


Registrazione di G. Georgescu e D. Jacono – Firenze


Paolo Carlini e Fabrizio Datteri incidono la musica di David Fontanesi


Trilogia di Verdi – Montaggio Video


Elisabetta Capurso


Matteo Manzitti


Maria Elena Romanazzi


Raffaella Ronchi


Carlo Palese


Alberto Bologni


Anita Azzi – Official Page


Strings City: Concerto Unitario per Orchestra


Registrado un Rapper


Cumque Evigilasset sopralluogo presso l’Abbazia di San Miniato al Monte


Soffio Armonico


Claudia Hasslinger e Norberto Capelli


Claudia Marie-Thérèse Hasslinger Official PAge


Registrazione della Sinfonia dell’Assenza (Portera – Sollima)


Home recording con Flavio Cucchi


Red Dress Soliloquy – Colonna Sonora di Andrea Portera


L’amor che move il sole e l’altre stelle – Adriano Guarnieri (mattina) • Red Dress Soliloquy – Andrea Portera (pomeriggio)


In Produzione con “Arie virtuose” di Azio Corghi – e Concertino II per Fagotto. Paolo Carlini fagotto solista


Riccardo Magnani


Dr. Streben – Opera da Camera di Girolamo Deraco


Il Trovatore di Giuseppe Verdi – Maggio Musicale Fiorentino


Ilaria Baldaccini play Arduino Gottardo


Fabrizio Datteri


ContempoArtEnsemble


Giancarlo Cauteruccio


DEMIDOFF ENSEMBLE


L’Offerta Musicale di Johann Sebastian Bach


Roberto Fabbriciani nella WorkRoom di EMA Vinci service


Novatrix di Daniele Lombardi


Ilya Gringolts: Odissea Bach nel Teatro alla Pergola di Firenze


Andrea Lucchesini


Leopardi – Schubert (Lucchesini – Cederna) nel salone della Pergola


Gabriele Savarese


MARCO RIZZI, violino – DIEMUT POPPEN, viola – MANUEL FISCHER-DIESKAU, violoncello


Mario Brunello


Andrea Oliva


Pietro De Maria


Gabriele Bonolis


Pier Narciso Masi


New Made esnsemble


G.A.M.O. ensemble


Luisa Prandina


Federico Amendola


Flavio Cucchi


Daniele Lombardi nella WorkRoom di EMA Vinci service


Umberto Bombardelli


Carlo Galante


Quartocolore


Carlo Boccadoro


David Bellugi e Ivano Battiston – Vernio (Po)


Jonathan Faralli


Gran Salto, musica di Alessandra Bellino, fagotto Paolo Carlini


Trio Chitarristico Italiano (Alfonso Borghese, Roberto Frosali e Vincenzo Saldarelli)


Pietro Borgonovo


FONTANA MIX ENSEMBLE


Lorenzo Fratini


Levent Bakirci


Anna Maria Chiuri


Tempo Reale


Riccardo Donati


Roberto Fabbriciani


Concerto per due Pianoforti Storici – Piernarciso Masi/Matteo Fossi – Gregorio Nardi


Matteo Fossi


Blow Up per Gran Salto di Alessandra Bellino


Paolo Carlini


Duo Dei Saccone


Registrazione di Anemos – Gulliver Trio (Messina)


Marina Popadic


Duo Atzori Brunini


DUO Atzori Brunini


Stefano Malferrari


Marco Bagnoli


Avi Avital


Musica da Camera di Alessandro Magnini – Magnolfi (Po)


Rossignolo sessione di registrazione


Alexander Duisberg


Alessandro Magini


EMA Vinci service fine decennio ’90


Alvaro Company


Ivano Battiston


Salvatore di Gesualdo


Andrea Portera


David Bellugi


Reverie


Cosimo Carovani


Andrea Benedetti


Alessio Cioni


Adele D’Aronzo


Letizia Dei


Alessandro Castelli


Sergio Chierici


Luciano Scali


Giuseppe Scali

Adriano Guarnieri

Adriano Guarnieri

Adriano Guarnieri ha redatto numerose presentazioni dei propri brani per i programmi di sala delle relative esecuzioni; inoltre è autore della Prefazione alla seconda edizione del volume di Armando Gentilucci, Oltre l’avanguardia. Un invito al molteplice, Milano-Lucca, Ricordi-Lim, 1991 , pp. 9-12. La lettura critica comprende voci nelle maggiori enciclopedie – Dizionario Enciclopedico Universale della Musica e dei Musicisti (Appendice), The New Grove Dictionary of Music and Musicians 2001-2 (Paolo Petazzi), Die Musik in Geschichte und Gegenwart 2002 (Anna Maria Morazzoni) – ed i seguenti saggi: Rossana Dalmonte, A colloquio con Adriano Guarnieri, <>, 5-6, 1988. pp.47-58.

  • Armando Gentilucci, Oltre l’avanguardia. Un invito al molteplice, Ricordi-Unicopli, Milano 1991(1980)
  • M. Giorgi, “Adriano Guarnieri”, in Adriano Guarnieri. Catalogo delle opere pubblicate da G.Ricordi & C., Ricordi, Milano, 1995, pp. 3-4.
  • Enrico Girardi, Le dicotomie e i paradossi dell’opera di Adriano Guarnieri, “Civilta’ musicale” , IV/2, giugno 1990, pp.69-81.
  • Enrico Girardi, Adriano il padano, in ID., Il teatro musicale oggi. La generazione della post-avanguardia, Torino, De Sono- Paravia, 2000, pp. 43-60.
  • A. Guarnieri, contributo personale a M. Mollia, Autobiografia della musica contemporanea, Cosenza 1979, pp. 267-268.
  • A. Guarnieri, I sentieri del comporre, prefazione a Armando Gentilucci 1980, pp. 9-12.
  • A. Guarnieri, Compositore e poetica oggi, in “Musica/Realtà”, 41, agosto 1993, pp. 179.181.
  • A. Guarnieri, Una messa laica, in L’ora di la’ dal tempo. Momenti di spiritualita’ nella musica contemporanea, Ricordi, Milano, 1995, p.29.
  • A. Guarnieri, presentazione contenuta in Il pensiero e l’espressione. Aspetti del secolo Novecento musicale in Italia, Edizioni Teatro Alla Scala, Milano, 2001, p.126.
  • A. Guarnieri, Adriano Guarnieri su Guarnieri: una piccola autobiografia, in Medea di Adriano Guarnieri, Venezia 2002, pp.147-148.
  • F. Magnani, programma di sala per il seminario-concerto Una materia che canta: Pensiero, segno e suono della nuova cantabilita’, a cura di Adriano Guarnieri, organizzato da Associazione Nuova Musica e DAMS di Bologna, 22 maggio 1992.
  • M. Mollia, (a cura di ) Autobiografia della musica contemporanea, Lerici, Cosenza, 1979.
  • Anna Maria Morazzoni, La musica e lo spazio, in Figure dallo spazio, a cura di V. Loriga e G. Brusa Zappellini, Milano, Angeli, 1999, pp. 145-155.
  • Anna Maria Morazzoni, “L’errare di Medea”, in Medea di Adriano Guarnieri, Venezia 2002, pp. 55-56.
  • Luigi Pestalozza, Introduzione, dal programma di sala per Trionfo della Notte, Nuova Alfa, Bologna, 1987, pp. 11-15.
  • Luigi Pestalozza, “Il ‘Trionfo della Notte’ di Adriano Guarnieri”, in L’opposizione musicale. Scritti sulla musica del Novecento. a cura di R. Favaro, Milano 1991, p.163.
  • Paolo Petazzi, “Quare tristis di Adriano Guarnieri”, in L’ora al di la’ del tempo. Momenti di spiritualita’ nella musica contemporanea, Casa Ricordi, Milano, 1995, pp. 26-29
  • Paolo Petazzi, Dal materismo alla cantabilita’ materica: Adriano Guarnieri, in ID., Percorsi viennesi e altro novecento, Potenza, Sonus, 1997, pp. 217-239.
  • Paolo Petazzi, Liturgia e sacralita’ in musica, in AAVV. Programma di sala per la Passione secondo Matteo, Milano 2000, pp. 7-11.
  • Paolo Petazzi, 1. Un mondo onirico. Sul teatro musicale di Adriano Guarnieri prima Medea; 2 Visioni su Medea: a colloquio con Adriano Guarnieri, in Medea di Adriano Guarnieri, Venezia 2002, pp. 95-115.
  • Paolo Petazzi – Adriano Guarnieri, Colloquio con Guarnieri, in L’officina del teatro europeo, a cura di A. Grilli e A. Simon, 2 voll., Pisa, Edizioni Plus, 2001: II, Il teatro musicale, pp. 149-159.
  • Harry James Wignall, L’opera del Ventesimo secolo all’italiana, <>, XXIII, 1989, pp. 547-562; con il titolo Current Trends in Italian Opera, <>, 28/2, 1990, pp. 312-326.
  • Alvise Vidolin, “Il suono mobile”, in Con Luigi Nono, Casa Ricordi- La Biennale di Venezia, Venezia, 1983, pp. 42-47.
  • G. Zanarini, “Il divenire dei suoni. Stimoli sonori, elaborazioni percettive, costrutti musicali”, in Sonus, 5/1999.
  • Anna Maria Morazzoni, Ein Mythos in der Gegenwart: Medea wom Engagement von P.P. Pasolini zum Opera-Film von Adriano Guarnieri, in Opera kot socialni ali politicni angazma? (Oper als soziales oder politisches Engagement?), Ljubljana, 1991 pp. 81-90.
  • Emilio Corti- Andrea Gemiani, Compositore e poetica oggi: Colloquio con Adriano Guarnieri, <>, 41, agosto 1993, pp. 171-181.
  • Enzo Porta, Il violinismo di Adriano Guarnieri, <>, 4-5 1994, pp. 125-138.
  • Michela Garda, Conversazione con Adriano Guarnieri, <>, 4-5 1994, pp. 139-146.
  • Michele Girardi, Il teatro musicale in Italia fra il 1980 e il 1990, in L’opera negli anni Ottanta, atti del convegno internazionale di studi, Roma, IRTeM, 1998, pp. 122.132 (<>, 1996).
  • Anastasia Adriana-Lar, registrazione audio-video nella creazione musicale, dal reportage all’opera Medea. Università di Trento. Rel. Prof. Orcalli, A. Vidolin.
  • Amalia De Gotzen, Enhancing Engagement in Multimodality Environments by Sound Movements in a Virtual Space. Università di Verona, Artful Media Editor. Voce “Adriano Guarnieri”, in New Grove Dictionary of American Music, a cura di W. H. Hitchcock e S. Sadie, Macmillan, Londra-New York 1986, X, p. 481.
  • Emilio Corti e Andrea Geminiani, “Compositore e poetica oggi. Colloquio con Adriano Guarnieri”, Musica/Realtà, 41

(dal sito ufficiale)


Got Something To Say!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TORNA SU