EMA Vinci

BREVE STORIA

LE ORIGINI: 1985-1993
La EMA Vinci n
asce nel 1993 dalla trasformazione ed inglobamento del MASKASTUDIO (Studio di Registrazione, Laboratorio di Sperimentazione e Servizi per la Musica fondato da Giuseppe Scali nel 1985).

Il MASKASTUDIO, ideato e fondato da Giuseppe Scali, nato inizialmente come laboratorio e centro di scambio per la musica contemporanea a servizio di un gruppo di amici compositori e musicisti, è stato una delle prime, se non la prima, realtà in Italia che ha affidato le molteplici attività dell’azienda totalmente all’Home Computer. Individuando e sperimentando le nascenti possibilità  del Personal Computer (identificato nel primo MACINTOSH Plus di Apple) e credendo nell’evoluzione che questo questo avrebbe avuto in seguito, Il MASKASTUDIO ha fondato il proprio standard e incrementato le proprie attività accogliendo completamente tutte le possibilità offerte dal computer riuscendo ad ottimizzare processi lavorativi che altrimenti avrebbero richiesto grandi investimenti di risorse sia umane che non. In altre parole il MASKASTUDIO non ha usato la macchina solo per coadiuvare o realizzare le attività che svolgeva, ma ha anche variato e incrementato le attività lavorative in funzione delle possibilità che computer stesso offriva. Lo studio, la sperimentazione, l’aggiornamento costanti hanno apportato conoscenze preziose e originali allo staff del MASKASTUDIO, tanto da diventare prima un punto di riferimento nel panorama musicale fiorentino, poi toscano, e, in seguito, un’azienda con uno standard lavorativo pionieristico sul panorama nazionale. In questa sede, per documentazione e memoria dobbiamo sottolineare la metodologia innovativa e precursiva adottata dal MASKASTUDIO che, combinando simultaneamente tutte le possibilità offerte dal personal computer, è giunto a realizzare un’attività di produzioni e servizi a 360 gradi in ambito discografico ed editoriale.

Il MASKASTUDIO già dalla metà degli anni ’80 produceva:

• Notografia (digitalizzazioni e stampe di partiture) grazie all’ausilio di periferiche quali Tastiere MIDI, Scanner , Stampanti Laser ed applicazioni specializzate  quali Deluxe Music Construction Set by electronic arts , Encore della US company Passport Designs, Finale della Coda Music).

• Registrazioni ed elaborazioni audio, Sequencer, nonchè digitalizzazione di dati MIDI, realizzazioni di composizioni musicali e basi sonore con macchinari hardware quali Sound Tools, Pro Tools, Session Eight ed Audiomedia della Digidesign, uniti ad applicativi quali PerformerCubaseLogic e tutte le applicazioni della Opcode, oltre  quelli citati sopra nel paragrafo relativo alla Notografia.

• Grafica specializzata nell’editoria musicale. Senza l’ausilio delle tecnologie tipografiche tradizionali venivano prodotte con notevole risparmio di tempo, ed un alta qualità libri, metodi, opuscoli, fascicoli, locandine, cataloghi oltre a spartiti e partiture. Le applicazioni maggiormante usate in quegli anni sono state PageMaker, Quark Xpress, Mcrosoft Word, Microsoft Excel e RagTime soventemente usati in combinazione con le applicazioni citate nel paragrafo relativo alla Notografia ed alle Registrazioni e Sequencer.

Per concludere questa parte non possiamo non considerare l’aspetto relativo all’Archiviazione, alla Gestione e Catalogazione dei dati. FileMaker (già dal 1986) è stato uno dei primi programmi usati dal MASKASTUDIO  per creare le prime banche date di musicisti e professionisti operanti nell’ambito musicale, per catalogare i prodotti editoriali e discografici, nonché gestire ed archiviare i servizi offerti, le produzioni editoriali e discografiche, i lavori realizzati e l’anagrafica dei clienti, nonché la catalogazione dei prodotti. Partendo da banche dati interne relative a risorse umane, materiali e lavori, veniva automatizzata tutta la gestione dell’azienda attraverso un unico database relazionale. Oggigiorno EMA Vinci vanta di una grande esperienza nella gestione dell’automatizzazione di file realzionali e una banca dati formata nel tempo ed in continuo aggiornamento.

LA TRASFORMAZIONE
Nel 1993 avviene la trasformazione: Il MASKASTUDIO diventa EMA Vinci. La EMA Vinci a sua volta sarà formata dai seguenti dipartimenti:

EMA VINCI EDIZIONI MUSICALI

EMA VINCI SERVICE STUDIO DI REGISTRAZIONE.
(studio e laboratorio di produzione e servizi per la musica, naturale prosecuzione del MASKASTUDIO).
=> ABBIAMO LAVORATO CON …

EMA VINCI RECORDS CASA DISCOGRAFICA.

Nel 1996 nasce
EMA CANTICAE PRODUZIONI ARTISTICHE.

(le informazioni specifiche seguono nelle rispettive pagine raggiungibili attraverso i collegamenti)


via delle Croci, 15 I-50056 Fibbiana – Firenze
P.IVA 04509160489 Numero REA FI – 456550