La EMA VINCI records si aggiudica due bandi del progetto SIAE – Per Chi Crea 2019

Siamo particolarmente lieti di annunciare che la EMA Vinci records, anche quest’anno ha vinto due bandi nazionali (su due presentabili da ciascuna realtà partecipante)  del progetto SIAE – Per Chi Crea, bandi promossi dalla SIAE in collaborazione con il Ministero dei Beni, della Cultura e del Turismo

La casa discografica toscana si era già aggiudicata due bandi per l’edizione 2016/17. Ricordiamo che non ha partecipato al bando del 2017/18.

Ripresentandosi e vincendo nuovamente il bando dell’edizione 2018/19, che si somma alla vittoria dei quattro bandi annuali del progetto SIAE-Classici di Oggi per le edizioni 2016 – 2017 – 2018 e 2019, oltre ai numerosi consensi da parte di artisti di valenza nazionale ed internazionale, la EMA Vinci records si afferma come riferimento di qualità per la discografia italiana indipendente e come luogo di produzione modello per gli artisti che sono volti alla musica colta italiana. 

I bandi in oggetto, della sezione Nuove Opere,  sono rivolti a giovani musicisti under 35 e precisamente uno sul giovane direttore di orchestra Aram Khacheh e l’altro sul più volte premiato Quartetto Indaco. Seguiranno comunicazioni maggiormente dettagliate relative ai due progetti

tag

 


Reference

PER CHI CREA 2018: On line i progetti vincitori del programma per la promozione culturale dei giovani
https://www.siae.it/it/iniziative-e-news/chi-crea-2018-line-i-progetti-vincitori-del-programma-la-promozione-culturale-dei

https://www.siae.it/sites/default/files/FINALE_GRAD_NUOVEOPERE.pdf
pagina 6,

sottoscrizione della convenzione dei due progetti fra EMA Vinci records e SIAE

Altri Riferimenti

EMA Vinci records in SIAE-PER CHI CREA.Una conferma dell'alto livello qualitativo a favore della casa discografica toscana.

Pubblicato da EMA Vinci records casa fonografica su Giovedì 19 settembre 2019


Tag
con il sostegno del
MiBAC e di SIAE nell’ambito del programma PER CHI CREA

#PerChiCrea – #PCC
@SIAE – @SIAE_Official – @MibacBeniCulturali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *