15.00

Descrizione

The Melting Pot

musica di Compositori Vari  

Album – artista principale: Alessandra Garosi, Adam Simmons

Organico Saxofoni e Pianoforte

«»

Produzione  

Data di Uscita 10/07/2014

Formato Principale CD Altri Formati Album Digitale 

2014 EMA Vinci records 40020 © EMA VinciEtichetta EMA Vinci classica

Linea Linea 7 • Genere – Contemporanea

Distribuzione EMA Vinci, Believe, Amazon Paesi Tutto il mondo  

Duo Simmons – Garosi ADAM SIMMONS “One of this country’s most electrifying instrumentalists, Adam Simmons defies classification” – Leon Gettler  Adam covers a wide range of sounds and genres – from piccolo to contrabass clarinet, from screaming, bluesy tenor sax to meditative sounds of shakuhachi, death metal to swing, musician to sculptor. Since graduating from VCA in 1992, Adam has steadily worked in Melbourne with influential groups such as bucketrider (thrash/punk/free jazz), The Pearly Shells (big band swing), BOLT Ensemble (new music), Compared to What (funk/acid jazz), Bennetts Lane Big Band (contemporary big band), Nick Tsiavos Ensemble and the Australian Art Orchestra, as well as the likes of Spiderbait, Kutcha Edwards, The Mavis’s, You Am I, Gotye, Greg and Murray of the Wiggles, and somehow ended up on a Katie Noonan CD without even knowing it!  In addition Adam has constantly promoted new and original music through his own varied ensembles from solo through to large ensembles, releasing numerous CDs and performing around Australia and internationally.  Adam has performed with a range of international artists such as: Ernest Ranglin, Nigel Kennedy, Peter Brotzmann, Ned Rothenberg, Tony Overwater, Ursel Schlicht, John Hollenbeck, Jacek Kochan, Alessandra Garosi, Laia Genc, Odean Pope & Denis Colin.  As a collaborator Adam has worked with dozens of musicians including: Erik Griswold, Tony Gould, Sandy Evans, Roger Frampton, John Pochee, Vanessa Tomlinson, Noriko Tadano, Wang Zheng Ting, David Jones, Ted Vining, Gela Reh, Brian O’Dwyer, Dave Brown, David Chesworth, Tim O’Dwyer, Kris Wanders, Damo Suzuki, Niko Schauble, CW Stoneking, Pugsley Buzzard, John Wiese, Robbie Avenaim, Sean Baxter, John McAll, Howard Cairns, Peter Knight, Michel Benebig and many more.  Other career highlights include: Commission for Speak Percussion and Michael Kieran Harvey (2012 – music boxes and toy piano), touring with La Société des Antipodes (Australia 2011, France 2012/13), premiere of concerto by Orio Odori with Philharmonic Orchestra of Loro Ciuffenna (Italy 2012), composition of major suite for Collider based on Dr Seuss’ “Green Eggs and Ham” ((2011), Special Award from Freedman Foundation (2004), Music Omi Artist Residency (USA, Fellowship 2001, Guest Curator 2007), Green Room Awards for Musical Direction (2003 & 2004), Commission for Eureka 150 funded by Department of Premier & Cabinet (2004), Adam Simmons Retrospective, featuring 40 different acts over three week (2006)  Adam is a Selmer Clarinet artist and a Temby Saxophone/Flute artist.   ALESSANDRA GAROSI  Nata a Siena, si diploma in pianoforte nel 1984 a Firenze con i Maestri Paolo Rio Nardi e Gregoria Gobbi. Viaggia poi in Australia dove continua gli studi pianistici con Sonya Hanke a Sydney. Al ritorno in Europa studia con Pascal Rogè a Nizza, con Alain Meunier presso l’Accademia Chigiana di Siena, con Ivan Moravec in Irlanda, con Giancarlo Cardini presso il GAMO di Firenze, con Georgy Sebok in Svizzera e Pier Narciso Masi all’Accademia Internazionale di Biella. Nel 1987 frequenta l’Università di Indiana a Bloomington negli U.S.A. dove studia varie discipline fra cui teatro, composizione e studi musicali con i pianisti Shigeo Neriky e Georgy Sebok, musica da camera con il trio Borodin e composizione con John Meuhelsen. Suona in quattro continenti dal 1985, ospite nei maggiori Festival e Teatri.  Ha collaborato con grandi Maestri di musica classica come Pier Narciso Masi e Harvey Sachs, incontrato e collaborato con  personaggi illustri del Jazz contemporaneo quali Stefano Bollani, Stefano Zenni, Enrico Rava e Giorgio Gaslini, suonato con minimalisti fra cui Gavin Bryars, Roger Eno, Michael Nyman. Attiva nell’ambito della musica contemporanea e di confine ha collaborato con la Kocani Orkestar, con il trombettista tedesco Markus Stockhausen, spesso coinvolta in progetti internazionali come l’Alternativa Festival a Praga e il “Festival of Slow Music” in Australia come nella rassegna di “Nueva Musica” del Teatro de la Ciulad di Città del Messico. Molti i compositori che hanno scritto musica per lei, fra i quali Roger Eno, Gavin Bryars, Mitchel Peter Hamel, Kamran Khacheh, Steven Brown, Daniel Shell, May Howlett.   E’ attiva come solista e ha fatto parte del gruppo Harmonia lavorando per il management di Materiali Sonori dal 1990 al 2010. Harmonia ha esplorato territori musicali dal minimalismo alla musica per cinema, lasciando una letteratura discografica ampia e variegata, da Frank Zappa a Nino Rota. Harmonia è stata accolta dalla stampa nazionale e internazionale quale icona della musica da camera di confine negli anni ’90 e oltre.  In ambiti teatrali ha intessuto progetti artistici con i registi (fra gli altri) Kevin Crowford, Giovanni Massa (Ferribotte Film) Romano Usai e Fulvio Cauteruccio.     Ha inciso per Warner, New Tone, Ema Records, Materiali Sonori, Imps (Francia), Indipendent recording (Messico) e al momento appare in più di trenta lavori discografici. Nonostante la sua formazione classica, si è da sempre interessata alla musica popolare sarda, macedone, alle tradizioni musicali indiane, australiane aborigene e asiatiche, contemplando se pur molto modestamente il Jazz contemporaneo. Fra le ultime uscite si rammenta il progetto in collaborazione con il Centro Studi Busoni sulla musica del pianista-compositore Giorgio Gaslini, poi a seguire la monografia pianistica della compositrice Australiana MAY HOWLETT “May in Black and White” (Wirripang Editions-Naxos) e “Zappa in Recital” per “Fat Rain” tratto dal live del concerto al Melbourne Recital Hall con Adam Simmons ai clarinetti e sassofoni, David Jones alle percussioni.  Suona come solista,  in duo con il saxofonista Adam Simmons, in trio con Renata Lacko (violino) e Caroline Boersma (violoncello),  con la flautista Katrina Emtage e collabora con il quartetto d’archi finlandese “Theoreme”. E’ docente di Musica da Camera con cattedra a ruolo presso il Conservatorio di Piacenza, oltre a intervenire spesso in progetti didattici di  istituti italiani ed esteri nel contesto di Masterclass rivolti soprattutto alla Musica Contemporanea e alla Musica di Insieme.