AirBrush_20210227150022

Laura Coco

Laura Coco, nata a Roma, ha studiato presso il Conservatorio di musica S.Cecilia di Roma, iniziando gli studi con il M.Vincenzo Mariozzi e diplomandosi successivamente con il M.Bruno Di Girolamo con il massimo dei voti.

Ha partecipato a numerosi corsi di perfezionamento tra i quali quelli in collaborazione con la New York University ad Arezzo, (Cipam), del M.Gervase De Peyer presso l’Accademia musicale Ottorino Respighi il seminario tenuto dal Richard Stolzmann presso l’Accademia nazionale di Santa Cecilia.

Ha effettuato incisioni di musiche del M.Franco Mannino(Liederopera le notti bianche op278  RCA)e di Luis Bacalov sotto la direzione degli stessi.

Ha al suo attivo prime esecuzioni di brani a lei dedicati.

Suona in svariate formazioni sia orchestrali che da camera esibendosi sia in Italia che all’estero collaborando con le più importanti istituzioni musicali euriopee  .

Tra le numerose collaborazioni:

Quintetto Giovane Europa quintetto di Mozart per clarinetto ed archi presso l’auditorium del l’Università

Cattolica del sacro Cuore(Roma) i concerti del mercoledì

Stagione de i “Concerti al Gianicolo” Teatro dei Ginnasi Trio Clara Schumann

I Solisti a Fiato di Firenze ( Maggio Musicale Fiorentino ), trio Nova Harmonia, Trio Euterpe, Bucolique Ensemble, Fiati del Tiberinum Organum, Orchestra del Pantheon,  I Solisti del Casella ,Tactus Duo, Parma Opera Ensemble e molte altre in festival e rassegne.

È risultata idonea in molti concorsi tra i quali:

Orchestra Giovanile Italiana (Fiesole)

Orchestra di Budrio (Bologna)

Orchestra da camera Clara Wieck Schumann (Milano).

Vincitrice del concorso nazionale  per titoli ed esami per l’insegnamento nei Conservatori di musica.

La sua lunga esperienza didattica l ‘ha portata ad insegnare presso i maggiori Conservatori italiani: Foggia,Frosinone,Trapani, Pescara.

Attualmente è titolare della classe di Clarinetto   presso il Conservatorio  di musica  “Alfredo Casella ” L’Aquila.

È stata invitata nell’ambito del progetto Erasmus dal Conservatorio di musica “Marcos Redondo” di Ciudad Real, Spagna, dove ha affiancato l’attività didattica e concertistica.

  • Recentemente ha intrapreso una collaborazione con il compositore Carlo Francesco Defranceschi, registrando l’integrale dell’opera per clarinetto e pianoforte (Ema Vinci Contemporanea ) ed a breve anche l’integrale dell’opera per clarinetto solo.
Schermata 2021-03-12 alle 19.11.30

Valentina Lombardo

La pianista Valentina Lombardo si avvicina al pianoforte a soli 4 anni, dimostrando fin da subito innate doti musicali che la portano, solo qualche anno più tardi, a vincere il secondo premio al XIII Concorso Pianistico “Città di Genova”.

Continua il suo percorso di studi presso il Conservatorio G. Verdi di Torino (Italia), dove si diploma in pianoforte con il massimo dei voti e successivamente consegue il Diploma Accademico di Secondo Livello.
Si perfeziona presso l’Ecole Normal A.Cortot di Parigi (Francia) frequentando il “Cours Professionnel Superieur” nella classe del M° Nelson Delle-Vigne Fabbri.
Annovera tra i suoi insegnanti musicisti di fama internazionale, quali Massimiliano Damerini, Malcolm Bilson, Herni Barda, Temenuschka Vesselinova, Pietro De Maria, Andrea Lucchesini.

Valentina Lombardo è vincitrice di numerose borse di studio internazionali e si aggiudica nel 2009 il primo premio assoluto al Concorso Pianistico “Città di Ozegna”.
Svolge una regolare attività concertistica, sia come solista che in formazioni cameristiche, in Francia, Italia e Belgio.
Il suo repertorio, ampio ed eclettico, spazia dal barocco alla musica moderna, con particolare attenzione all’Impressionismo francese.
Dimostra inoltre uno spiccato interesse per la musica contemporanea; è stata infatti protagonista di numerose prime esecuzioni di H.Legrand, A.Bellandi e P.Shroeder.
Collabora stabilmente con il compositore italiano Carlo Francesco Defranceschi, di cui ha inciso l’integrale delle opere per pianoforte per l’etichetta discografica Valle Giovanni Edizioni Musicali.

La pianista Valentina Lombardo ha realizzato l’album “Métamorphose d’une feuille”, una raccolta di 24 preludi inediti per pianoforte, “Lumiére”, contenente un’alternanza di brani solistici e cameristici nella insolita formazione di duo pianoforte e clavicembalo, e l’ultimo disco “Eclipse”, che propone Notturni e Stampe per pianoforte solo.

sito ufficiale

× Contattaci