WhatsApp Image 2021-02-26 at 19.51.23

Carlo Francesco Defranceschi

Di origine franco-austriaca, cresciuto in ambiente musicale (madre contralto lirico), Carlo Francesco Defranceschi si è diplomato con il massimo dei voti in Composizione , Pianoforte e Clarinetto presso il Conservatorio di Musica ‘Giuseppe Verdi’ di Torino. Ha completato un corso superiore in ‘Composizione Contemporanea’ presso il Conservatorio di Mantova ed un Master di alto perfezionamento Jazz a Busto Arsizio. Ha conseguito parallelamente la Laurea in Filosofia ad indirizzo Teoretico-Logico Matematico presso l’Università degli Studi di Torino.
Ha ottenuto numerosi riconoscimenti presso prestigiosi Concorsi Internazionali di Composizione. Docente di ‘Armonia e Composizione’, ha insegnato presso il Conservatorio ‘Lucio Campiani’ di Mantova ed attualmente collabora come Docente presso Conservatori ed Istituti Musicali Superiori di Lombardia, Veneto, Abruzzo e Sicilia.
Nel 2006, secondo Jazz Italia Note il proprio Quartetto si classifica al quinto posto nella Top Ten degli Ensemble di Jazz italiani. Annovera prestigiosi concertisti, ensemble ed orchestre tra i propri interpreti.
Per gli anni 2017-19 partecipa alla Antonio Salieri Critical Edition.
L’Opera di Carlo F. Defranceschi compendia partiture (oltre 230 pubblicazioni con dodici Editori internazionali) per clavicembalo, pianoforte, organo, chitarra, ensemble cameristici, pagine corali ed orchestrali.  Edizioni Musicali:
Da Vinci Publishing – Rugginenti Classica – Achille e La Tartaruga
Valle Giovanni Edizioni – Sinfonica – Edizioni Bergmann – Edition Denmark – Les Productions d’OZ – Piles Editorial de Música – Pizzicato – Verlag Helvetia
Glissato Edizioni Musicali – Sconfinarte Edizioni Musicali – Momenti Edizioni Musicali Mondadori – La Feltrinelli
Nel 2019 a Brescia con ‘Time for Us’ consegue insieme a ‘Musical-Mente’ due Guinness World Records. Dal 2020 dirige le Collane Musicali per Achille e La Tartaruga Edizioni di Torino. Numerosissime le prossime première, tra queste in particolare evidenza in Giappone con ‘Stabat Mater par un agnostique, pour soprano, contralto, chœur et orchestre’ ed in Russia con l’Opera Lirica in tre atti ‘Moby Dick’.
× Contattaci