27 Maggio 2024

Bolzano, presentazione del progetto “Viola repertoire”, Giuseppe Scali e Augusto Vismara

0

BOLZANO 28 Aprile 2023 ore. 17 conferenza (aula 46 Conservatorio Claudio Monteverdi)

Relatori Augusto Vismara e Giuseppe Scali – il pubblico può intervenire

– PRESENTAZIONE DELLA CASA FONOGRAFICA
La EMA Vinci, discografica, edizioni e studio di produzioni audio-video, nasce nel 1993 dalla trasformazione del Maskastudio, laboratorio di produzioni musicali fondato nella metà degli anni ‘80. La EMA Vinci ha sempre lavorato nell’ambito della musica colta sia contaminata che classica, privilegiando comunque la musica contempornea.

– VERSO IL PROGETTO
La EMA Vinci ha sempre rivolto un particolare riguardo verso quegli strumenti, quei generi, quelle forme e quegli ambiti musicali e artistici che a suo avviso necessitavano di una maggiore valorizzazione, quali per esempio l’opera da camera contemporanea, la chitarra e la fisarmonica.

Grazie ad Augusto Vismara è nata la collana Viola repertoire con l’intento di valorizzare attraverso un progetto organico il repertorio solistico, cameristico e concertistico della viola.

– VERSO IL PROGETTO
La collana Viola repertoire è formata da quattro linee rappresentate graficamente con un format simile contraddistinto da 4 colori:
Giallo, per il repertodio romantico – Rosso, per il repertorio barocco – Verde, per il repertorio classico – Azzurro, per il repertorio contemporaneo.

Le prime produzioni del catalogo Viola repertoire hanno visto come protagonista Augusto Vismara assieme ad artisti del suo entourage:
– Alessandro Longo, Suite per viola e pianoforte op. 57
– Hans Sitt,
3 Fantasie op. 58 e Album Leaves op. 39 [Phantasiestüke und Albumblätter]
(giallo – romantico)


– Johann Christoph Friederich Bach, Concerto in Mib per viola, pianoforte e orchestra
(rosso – barocco)


– Alessandro Rolla, Divertimento per viola e quartetto d’archi
(verde – classico)

Le PROSSIME IMMEDIATE PUBBLICAZIONI sono volte ad integrare la linea contemporanea:
– di Alessandro Magini, Pelagus – Pelagiae, che verrà eseguita e registrata in antperima mondiale il prossimo maggio a Torino
– sempre di Alessandro Magini, una seconda pubblicazione, Come spirto legato in un’ampolla
– di Giorgio Mirto, verrà pubblicata la composizone La montagna incantata [The enchantedd mountain]
( celeste – contemporaneo)


Il direttore artistico della collana Viola Repertoire è Augusto Vismara. Ufficialmente da oggi la collana si apre a tutti quegli artisti che vorranno pubblicare brani scelti dal repertorio solistico, cameristico e concertistico per viola.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *